Seleziona il tuo Comune

Acquasparta

Allerona

Alviano

Amelia

Anguillara Sabazia

Attigliano

Avigliano Umbro

Baschi

Castel Giorgio

Castel Viscardo

Castelliri

Castiglione in Teverina

Fabro

Ficulle

Giove

Guardea

Isola Del Liri

Lugnano in Teverina

Matera

Montecastrilli

Montecchio

Montegabbione

Monteleone d’Orvieto

Orvieto

Parrano

Penna in Teverina

Porano

San Gemini

Stroncone

COSP Tecno Service

50 anni di storia, crescita e sostenibilità

Servizi Ambientali

Facility Management

Manutenzione Impianti

Servizi Cimiteriali e Tanatologici

Ci impegniamo per un futuro più sostenibile

I numeri dell’ambiente

Abitanti serviti per rifiuti urbani

Tonnellate di rifiuti destinati al recupero ogni anno

Tonnellate di CO2 risparmiate ogni anno

%

CO2 compensata

  • Lorem Ipsum 50% 50%

Da 50 anni al tuo fianco!

STORIA. CRESCITA. SOSTENIBILITÀ.

COSP Tecno Service, fondata nel 1973 a Terni da nove donne nel settore delle pulizie, si è evoluta nel mercato nazionale dei servizi di igiene urbana e multiservizi.

Attraverso fusioni con altre cooperative e un impegno costante, oggi opera con successo in vari settori, come i servizi ambientali, gestendo la raccolta differenziata in 24 comuni della provincia di Terni, in alcuni comuni del Lazio e anche a Matera. Inoltre, fornisce servizi multiservizi a importanti strutture ospedaliere e collabora con aziende di rilievo.

Dubbi sulla differenziata?

Ci pensa Junker

FAQ

Cosa c'è da sapere sulla Raccolta Differenziata: Domande Frequenti per una Gestione Efficace dei Rifiuti
Perché bisogna fare la raccolta differenziata?

L’attuazione della raccolta differenziata è un obbligo di legge, come previsto dall’art. 181 del D.lgs.152/2006. Fare la raccolta differenziata è un cambio di abitudini, segui le regole inserite nell’Opuscolo Informativo e nell’Abecedario dei Rifiuti, inserendo nel contenitore giusto ogni tipo di rifiuto. Oppure, scarica Junker – l’app che riconosce ogni prodotto (mediante la scansione del codice a barre sulla confezione) e ti dice come differenziarlo.

Posso gettare cartoni per pizza o contenitori sporchi di cibo nel bidone della carta?

Pellentesque mollis in nisl vitae dapibus. Nunc nec consectetur orci, at sodales ligula. Praesent tempor ultrices tortor, in mollis ex pellentesque ac. Aenean egestas libero eu metus tincidunt sollicitudin at in neque.

Se altri gettano i loro rifiuti nel mio contenitore quando è esposto, ne rispondo io?

Si. E’ importante infatti che il contenitore venga ritirato prima possibile dopo lo svuotamento. Se altri dovessero buttarci i loro rifiuti, è possibile segnalare al numero verde Cosp Tecno Service il fatto avvenuto, che si configurerà come un abbandono di rifiuti e come tale, potrà essere trattato dalle Guardie Ambientali e dalla Polizia Municipale.

E’ possibile conferire il rifiuto indifferenziato nel Centro di Raccolta Comunale (CCR)?

No. La legge non permette di conferire l’indifferenziato/secco residuo nei CCR Comunali, pertanto è necessario rispettare il giorno di raccolta settimanale previsto dal servizio porta a porta, seguendo il calendario dei conferimenti. In tutti i CCR è possibile invece portare varie tipologie di rifiuti correttamente differenziati, seguendo le indicazioni riportate nell’Opuscolo e nell’Abecedario dei Rifiuti.

Come conferisco il rifiuto indifferenziato?

I rifiuti indifferenziati vanno inseriti in un qualsiasi sacco di plastica. Il sacco va ben chiuso e depositato all’interno del contenitore grigio, da esporre esternamente alla propria casa nel giorno di raccolta secondo il calendario di raccolta. Sacchi aggiuntivi esposti al di fuori del contenitore non vengono ritirati.

Dove getto le siringhe?

Nell’ Indifferenziato.

In sostituzione dei sacchetti biodegradabili forniti dal gestore, si possono utilizzare altri sacchetti?

Sì, l’importante è che il sacchetto sia biodegradabile o bio compostabile, come ad esempio le buste della spesa.

Cosa faccio se i contenitori si rompono?

Chiama il Numero Verde o recati all’ecosportello con il contenitore rotto in modo da poterlo sostituire immediatamente.

Dove butto i pannolini e pannoloni?

Pannolini e pannoloni son un rifiuto Indifferenziato. In caso di necessità l’utente può fare richiesta, presso il proprio Comune, di un contenitore aggiuntivo per la raccolta di pannolini e pannoloni. Il mastello aggiuntivo verrà consegnato dal gestore Cosp Tecno Service solo dopo aver ricevuto la segnalazione della richiesta da parte dell’Amministrazione comunale. In alternativa, e sempre previa ricezione della richiesta dal Comune, l’utente potrà ritirare il contenitore direttamente presso l’ecosportello di riferimento. Il contenitore fornito dovrà essere utilizzato solo ed esclusivamente per l’esposizione di pannolini e pannoloni e verrà ritirato nello stesso giorno di raccolta del rifiuto indifferenziato ed, a seconda del Comune, in un giorno aggiuntivo della settimana, che verrà comunicato dall’operatore al momento della consegna/ritiro del contenitore. La richiesta del servizio di ritiro pannolini e pannoloni ha validità 1 anno e va pertanto rinnovata in Comune di anno in anno, finchè si necessita del servizio.

CONTATTI

Via Luigi Galvani, 18 – 05100 Terni –

tel. 0744/406729 fax: 0744/409000

E-mail: info@cosptecnoservice.it

PEC: cosptecnoservice@legalmail.it